immagine del comune di cadeo
Servizi educativi prima infanzia

I voucher (buoni di servizio) sono benefici economici rilasciati dall’Amministrazione Comunale a famiglie, in possesso di predeterminati requisiti, di cui all’art.5 del Regolamento Comunale di accesso ai voucher per la prima infanzia approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 28 del 08/07/2015 e successiva modifica (deliberazione Consiglio Comunale n. 56 del 22/12/2018).

TIPOLOGIA DI PRESTAZIONI

Il voucher verrà erogato per contribuire alla riduzione del costo di spese documentabili riguardanti il pagamento della retta di asili nido sia pubblici che privati accreditati, del servizio di baby-sitter, di Tagesmutter e di ogni altro servizio di accoglienza diverso dai precedenti finalizzato all’accudimento di bambini in età compresa fra i 6 e i 36 mesi.

I voucher non sono cumulabili con altro tipo di sostegno economico per servizi socio-educativi per la prima infanzia a favore del medesimo bambino.

REQUISITI

I requisiti che devono essere posseduti per l’erogazione dei benefici sono i seguenti:

  1. Residenza nel Comune di Cadeo del nucleo familiare del bambino (di almeno un genitore e del bambino).
  2. Figlio in età compresa tra i 6 mesi e i 36 mesi.
  3. Stato di occupazione di entrambi i genitori, o del solo genitore presente in caso di nucleo monogenitoriale intendendosi per nucleo monogenitoriale il nucleo anagrafico, così come registrato in anagrafe. Nei casi di matrimonio il genitore viene riconosciuto “solo”, oltre che per decesso del coniuge, nei casi di divorzio, allontanamento, separazione legale, abbandono da parte del coniuge o altra casistica esplicitamente prevista dal DPCM 159/13 e successive modifiche ed integrazioni. Il requisito dell'occupazione deve essere garantito per tutto il periodo in cui si beneficia del voucher, pena la revoca del contributo a partire dal giorno in cui si verifica la cessazione/perdita dello stato occupazionale. I lavoratori in cassa integrazione guadagni o contratto di solidarietà, lavoratori atipici, sono riconosciuti come in stato di occupazione.
  4. Essere lavoratori/trici dipendenti o autonomi con una situazione economica familiare che risulti in corrispondenza a:
    • un valore minimo di ISEE =  € 7.500,00
    • un valore massimo di ISEE = € 45.000,00

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Per l'anno educativo 2021/2022 la domanda dovrà essere presentata dal 01/09/2021 al 30/09/2021. 

In fondo alla pagina sono disponibili i documenti utili.

 

Ultimo Aggiornamento: 16/08/2021 12:00:50